Castello di Sermoneta

guida turistica e hotel
Castello di Sermoneta

Sermoneta è un insediamento di origine medievale munito di mura, con torri semicilindriche ed un grandioso e ben conservato castello. Nel XII secolo Sermoneta appartenne alla Chiesa; nel 1222 fu feudo degli Annibaldi e nel 1297 fu acquistata dai Caetani che ne rimasero definitivamente proprietari. Il Castello Caetani è uno dei più noti esempi di architettura difensiva del Lazio; iniziato probabilmente nell' XI secolo, si presenta all'esterno con una complessa serie di baluardi e di camminamenti che si appoggiano al grandioso nucleo centrale disposto intorno ad una corte con pozzo. Strutturalmente si compone di un mastio con notevole torre del secolo XIII, di una costruzione del 1400 e di una casa fortificata (Casa del Cardinale).
Cerca e prenota hotel
Arrivo
Partenza

Nell'interno, che conserva in parte gli arredi medievali, si segnalano per interesse due stanze (Stanze Pinte) affrescate forse da un allievo della scuola del Pinturicchio, il lungo corridoio detto la Grande Batteria e le immense scuderie. Sono ignoti i primi architetti del complesso, mentre è certo che gli ampliamenti, durante la breve dominazione dei Borgia, furono affidati ad un grande progettista militare: Antonio da Sangallo il Vecchio, che aveva già ideato le rocche di Nettuno, Civita Castellana e Nepi.

Mappa interattiva della localià di Sermoneta.

Museo del Castello

Il Museo del Castello
Aperto al pubblico: Si
Sale visitabile: Tutte
Arredi d'epoca : Si
Orario Museo:
Inverno - mattina: 10 - 11 - 12 - pomeriggio: 14 - 15 - 16
Estate - mattina: 10 - 11 - 12 - pomeriggio: 15 - 16 - 17 -18
Chiuso il Giovedì.
Itinerari e località consigliate:
Villaggi Tropea [www.villaggi-tropea.it] | Blackpool [www.blackpool.it] | Escursioni Valli Valdesi [www.escursionivallivaldesi.it]